CHIANG MAI


museum Bellissima e piena di cose da vedere : i campi degli elefanti, i templi sulle colline, gli allevamenti di farfalle e di orchidee,le tribù delle montagne, le seterie, le argenterie, le fabbriche di oggetti di artigianato (notevole la tecnica con cui decorano i vasi con i gusci delle uova).
Quando si arriva a Chiang Mai potrete scegliere tra molti alberghi e guest houses, queste ultime sono nettamente piu' convenienti e spesso non hanno nulla da invidiare agli alberghi. Tra queste si segnalano la Lai Thai Guest House e la Chatree Guest House , tutte e due hanno la piscina e camere con A/C e servizi privati.
Alcuni di voi ci hanno segnalato favorevolmente la Riverside House e si trova sul lato esterno del Maeping River nella stessa strada del Riverside restaurant, accanto all'ufficio della T.A.T.
E' una palazzina di recente costruzione che contiene una decina di camere nuove con bagno e aria condizionata, un po' all'interno rispetto alla strada e con un bel giardino davanti.
La Riverside House non ha la piscina o il ristorante, ma è a pochi passi dal Night Bazar e dai suoi ristoranti.

Pagoda Per mangiare alla sera basta andare al Food Centre del Night Bazaar e provare i Tiger Prawns o gamberi d'acqua dolce gratinati, sono squisiti e soprattutto freschi (sono mantenuti vivi in enormi vasche).
Se vi va di provare la cucina locale tradizionale prova al ristorante Aaron Rai, è tutto cibo squisito e naturale, ma andate preparati … in quanto è un po' fuori dai normali canoni occidentali !!.
Di giorno vi consiglio di farvi portare da un taxi al Floating Restaurant, e' un ristorante galleggiante su un piccolo laghetto, servono rane, pesci ed moltissimi piatti deliziosi. Personalmente vi consiglio di assaggiare il soffritto di gamberi e funghi, a mio avviso eccezionale.
Da vedere a Chiang Mai c'e' il Night Bazaar (dalle 21 in poi) dove si trova veramente di tutto, il mercato (molto caratteristico), il Campo degli Elefanti, Il Wat Pra Sing, il Wat Doi Suthep (posto su una collina a 16 Km. a NW della citta') con l'omonimo parco nazionale, le fabbriche della seta, dell'argenteria e dell'artigianato di San Kamphaeng a 4-5 Km dalla citta' sulla Route 1006 (noleggiate un taxi per mezza giornata e fermatevi nelle varie fabbriche artigianali per vedere le varie lavorazioni, ma non per effettuare acquisti a meno che non cerchiate cose particolari come vestiti su misura, gli stessi articoli li potrete trovare al Night Bazaar a prezzi migliori).

Bimba Meo
Occhio ai trekking vari, il vero business turistico della zona, spesso sono delle fregature o peggio; se vi piacciono cercate di scegliere bene l'agenzia che lo organizza chiedendo prima informazioni al locale ufficio TAT (Tourism Authority of Thailand) in Lamphun Road.
Non mancate di girare per i vari mercati di frutta e generi alimentari che si trovano in città, potrete trovarci ogni sorta di cibaria, dalla frutta più strana alle rane vive; al Midnight Market o Night Bazaar, dalle 21.00 in poi, potrete trovare qualsiasi oggetto di artigianato a prezzi a volte inferiori di quelli praticati nelle fabbriche (tenete presente che nelle fabbriche pagherete a vostra insaputa anche una commissione a chi vi ci ha portato).
Nella costruzione al centro del Midnight Market ci sono alcune gioiellerie ben fornite dove potrete comprare oggetti in argento, giada o avorio molto belli e con garanzia). Se potete andateci due volte, una volta a vedere ed una a comprare (dopo aver indagato sui prezzi). .


Photo: Diana Pasetti


Valid HTML 4.01 Transitional CSS Valido!